acai antiossidanti

Fai il pieno di Antiossidanti!

I radicali liberi apportano numerosi effetti nocivi sul nostro organismo: hanno la capacità di ossidare, ovvero di sottrarre uno o più equivalenti riducenti (elettroni o atomi di idrogeno) a un gran numero di atomi o molecole organiche. In parole semplici, sono i principali responsabili dell’invecchiamento e della degenerazione cellulare.

Alcune cause dell’eccesso di radicali liberi nell’organismo sono lo stress fisico, il fumo, l’alcol e le droghe, i farmaci, l’esposizione a raggi ultravioletti, le infiammazioni, l’inquinamento, la dieta ricca di proteine e grassi polinsaturi, un eccessivo consumo di alcuni cibi cotti, lo stress e le tensioni emotive.

In questo Studio clinico svolto su umani si sono verificati gli effetti del consumo alimentare di Acai. I frutti di Acai sono tra i più ricchi di antiossidanti al mondo: contrastano quindi l’azione nociva dei radicali liberi.

I soggetti hanno mostrato, dalle analisi svolte sul plasma sanguigno, un incremento delle Antocianine, sostanze naturali ad alta attività antiossidante di cui l’Acai è molto ricco: l’intenso colore blu delle bacche e del succo di Acai è proprio dovuto all’altissima concentrazione di questi pigmenti vegetali. Le Antocianine fanno parte del Flavonoidi, una grande famiglia di sostanze che caratterizzano i frutti colorati in blu/nero e che presentano una spiccata azione antiossidante.

Ben sappiamo ormai il valore ad ampio spettro, per il nostro benessere, di integrare la nostra dieta con sostanze antiossidanti di questo tipo: possiamo ottenere benefici importanti e a lungo termine sulla protezione e la funzionalità di vasi sanguigni, pelle, muscoli, cervello, sistema immunitario, funzionalità degli organi interni.

Fondamentale è la loro azione verso gli stati infiammatori, acuti, cronici o asintomatici che possono rappresentare gravi fastidi per l’organismo e la potenziale insorgenza, nel lungo periodo, di problematiche ancora più gravi (degenerazioni, sclerosi, tumori).

Questo importante Studio clinico ha verificato e dimostrato che le Antocianine dell’Acai sono assorbite dopo l’ingestione dall’organismo, transitano nel plasma sanguigno con un picco intorno alle 2 ore dall’assunzione e da esso possono venire trasportate in ogni distretto corporeo, proteggendolo dall’azione dei radicali liberi. Inoltre si è accertato che il plasma, grazie a questa presenza, incrementa e migliora la sua effettiva capacità antiossidante, da 2 a 3 volte quella consueta.

Questo è un grande risultato perché significa che con l’assunzione di Acai il nostro organismo è 2 o 3 volte più protetto nei confronti dei radicali liberi e dai loro nefasti e pericolosi effetti. Pertanto il consumo, regolare e controllato di Acai, sia esso come Succo, Bacche od Estratto secco, può rappresentare un modo efficace, semplice e naturale di aumentare le nostre difese organiche e proteggere la nostra salute.

J Agric Food Chem. 2008 Sep 10;56(17):7796-802.

Farmacocinetica delle antocianine ed effetti antiossidanti dopo il consumo di succo di Acai (Euterpe oleracea Mart.) ricco di antociani in volontari sani.

Mertens-Talcott SU, Rios J, Jilma-Stohlawetz P, Pacheco-Palencia LA, Meibohm B, Talcott ST, Derendorf H.
Abstract
Le bacche di Acai sono un frutto tradizionalmente consumato in Brasile ma che sta ottenendo grande popolarità nel mondo come alimento ed ingrediente funzionale, malgrado poche informazioni esistano sui suoi effetti sulla salute umana.
Questo Studio è stato eseguito come test clinico a 4 vie con polpa e succo di Acai in confronto a succo di Mela ed a bevande non-antiossidanti.
12 volontari sani hanno assunto 7 ml/Kg di peso corporeo (dei vari campioni, ndr) dopo una fase di “washout” e digiuno notturno, il plasma è stato campionato ripetutamente nel corso di 12 ore e le urine per 24 ore dopo il consumo.
Una analisi farmacocinetica delle Antocianine totali (…) ha mostrato il valore massimo (….) intorno alle 2 ore (dal consumo, ndr).
(…) La capacità antiossidante del plasma è stata significativamente aumentata dall’assunzione di Acai.
Sono stati ottenuti degli incrementi della capacità antiossidante nel plasma fino a 2,3 volte per il succo di Acai e fino a 3 volte per la polpa di Acai (rispetto al normale, ndr).
La capacità antiossidante nelle urine non è stata significativamente alterata dal trattamento.
I risultati dimostrano l’assorbimento e gli effetti antiossidanti dell’Acai nel plasma umano.

FONTE:
J Agric Food Chem. 2008 Sep 10;56(17):7796-802. doi: 10.1021/jf8007037. Epub 2008 Aug 12.
Pharmacokinetics of anthocyanins and antioxidant effects after the consumption of anthocyanin-rich acai juice and pulp (Euterpe oleracea Mart.) in human healthy volunteers.
Mertens-Talcott SU1, Rios J, Jilma-Stohlawetz P, Pacheco-Palencia LA, Meibohm B, Talcott ST, Derendorf H.